Fieri di essere Moncalieresi

Fieri di essere Moncalieresi

 Da “Moncalieri è” di luglio 2020 disponibile qui

Cari concittadini,

la nuova edizione del “Moncalieri è” che avete ricevuto a casa è dedicata, semplicemente, a Noi. A questa Comunità che ha dovuto affrontare una prova difficilissima e che in questa prova ha nuovamente dimostrato tutto il suo valore. Se i mesi che abbiamo alle spalle sono stati complicati, non saranno da meno quelli che abbiamo davanti. Perché dobbiamo curare le ferite che il Covid ha lasciato, perché dobbiamo continuare a mantenere alta l’attenzione per non ripiombare nell’emergenza. Perché, in due parole, dobbiamo continuare a stare vicino a tutte le persone. Tra i tanti dolori che questa pandemia ci ha portato, non possiamo dimenticare che nei momenti più difficili abbiamo trovato la forza di reagire e di metterci in gioco. Abbiamo visto centinaia di donne e di uomini scendere dal letto al mattino e dare il massimo perché nessuno fosse lasciato indietro. E per questo voglio ringraziare chi ha combattuto in prima linea: medici, infermieri e tutto il personale sanitario.

Ringrazio la squadra che ho guidato, da Sindaco, a capo del Centro Operativo Comunale: i dirigenti della Città, i volontari di Croce Rossa e Protezione civile, uomini e donne delle tante associazioni impegnati nella distribuzione di mascherine, farmaci e aiuti alle persone in difficoltà. Troverete molte loro storie nelle prossime pagine, perché se lo meritano. E poi troverete scorci di futuro, con i cantieri in corso, con le buone notizie sul fronte della cultura, della bellezza, del verde. Perché abbiamo fatto di tutto per non far pagare alla città il prezzo dell’emergenza, lavorando senza sosta, e oggi possiamo guardare avanti. Il pensiero che voglio rivolgere a ognuno di voi, nell’augurarvi una buona estate, è che i prossimi mesi ci portino quella serenità e quella forza che servono per ripartire. Insieme al rinnovato orgoglioso di essere Noi: moncalieresi, uomini e donne di una grande città.

Vi abbraccio a distanza,

Il Sindaco

Lascia un commento