Grazie per questi 5 anni!

Grazie per questi 5 anni!

Da “Moncalieri è” di Marzo 2020 disponibile qui.

Cari moncalieresi, il primo numero del nuovo anno del “Moncalieri è” coincide con l’ultimo numero di questo mandato amministrativo. Ecco perché desidero utilizzare il mio spazio per dirvi, semplicemente, grazie. Per abbracciarvi, uno per uno, per dire grazie a tutti quelli che ho incontrato in questo splendido viaggio lungo cinque anni. Grazie a chi mi ha incoraggiato e sostenuto con una parola o semplicemente uno sguardo, grazie a chi mi ha criticato o bacchettato, spingendomi a fare meglio.

Ho sempre tenuto a mente ogni messaggio, ogni considerazione, ogni consiglio ricevuto, perché credo che siano proprio l’ascolto reciproco e il dialogo i fondamenti del nostro vivere comune. Quando un percorso si chiude, per ciascuno di noi si apre il tempo dei bilanci. Sull’azione del sindaco, tuttavia, il bilancio spetta ai cittadini che si esprimono con il proprio voto.

Io mi limito a dirvi grazie per questi cinque anni passati insieme. Sono iniziati in un giorno che non potrò mai dimenticare: il 2 giugno 2015, quando per la prima volta indossai la fascia tricolore. Da quel momento ho provato a fare del mio meglio per operare al servizio di tutta la Comunità, con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per le persone.

Ho voluto, con piacere e orgoglio, partecipare quanto più possibile alla vita cittadina e, per quando non mi era possibile, ho cercato di rendere il Comune accessibile, a porte aperte, come una vera casa di tutti. Voglio chiudere con un ricordo speciale per mio papà Giovanni, che di questo viaggio è stato il primo artefice e che ha dovuto lasciarlo troppo presto. E vorrei ringraziare tutta la mia famiglia, a partire da mia madre, per la pazienza spesa per un figlio che non sempre le ha potuto dedicare il tempo che avrebbe meritato. Per il resto, non so cosa ci riserverà il futuro, ma so per certo che abita a Moncalieri.

Vi abbraccio, il Sindaco

Lascia un commento